top of page

FAI PACE CON IL CIBO:

Fa per te se:

  • Sei a dieta da una vita e ti ritrovi sempre al punto di partenza.

  • Vuoi migliorare il rapporto con il cibo e con il tuo corpo.

  • Vuoi imparare a vivere le tue emozioni senza utilizzare (per forza) il cibo. 

  • Vuoi uscire dal circolo vizioso di restrizione-eccesso, tipico delle diete.

  • Vuoi tornare a riconoscere i segnali fisiologici di fame e sazietà.

  • Vuoi ritrovare il piacere di mangiare in modo più gioioso, sereno, intuitivo e consapevole.

  • Vuoi scoprire il tuo peso naturale di benessere dopo anni di restrizioni.

DURANTE LA PRIMA VISITA:

  • Effettueremo un'anamnesi clinica, comportamentale, patologica, alimentare e dell’attività fisica.

  • Parleremo del tuo rapporto con il cibo, peso, corpo ed immagine corporea.

  • Se siamo in studio, e se lo riterremo utile, potremo effettuare l’analisi della composizione corporea con la bilancia impedenziometrica; se la visita è online, i tuoi dati antropometrici come peso e altezza, potrai fornirmeli tu. 

  • Faremo un'analisi e stesura degli obiettivi per cominciare insieme il percorso.

VISITE SUCCESSIVE: 

  • Alla parola "controllo", preferisco la parola "incontro" che dal latino significa letteralmente "trovarsi di fronte a": non un esame ma un confronto utile per valutare l'andamento del percorso e, soprattutto, le criticità e le difficoltà ad esso connesse.

  • Gli incontri possono essere settimanali o mensili a seconda delle singole esigenze e hanno l'obiettivo di lavorare sul tuo comportamento alimentare: valuteremo insieme di volta in volta il tuo benessere psico-fisico, la relazione con il cibo e con il corpo, le conseguenze della cultura della dieta sulla tua vita e come quest'ultima influenzi il tuo rapporto con il cibo, impareremo a riconoscere i segnali fisiologici quali fame e sazietà, parleremo di stigma del peso e di grassofobia ecc. 

  • Se lo riterremo utile, ti manderò degli esercizi da fare dopo i nostri incontri per lavorare sulla consapevolezza e uscire dal pilota automatico che spesso ci porta a ripercorrere sempre gli stessi sentieri. 

  • I principali strumenti di cui ci avvaleremo durante il percorso saranno, a seconda di quello che riterrò utile, l'intuitive eating, la mindful eating e la mindfulness.

  • La mia figura è di supporto e di guida durante tutto il percorso: sono lì per ascoltarvi e accompagnarvi, senza giudizio, soprattutto nei momenti più difficili.

Contattami

Scrivimi se vuoi avere più informazioni

bottom of page